10 motivi per andare a vedere il nuovo James Bond

Perché la 25° opera è già nella lista dei film MUST HAVE anche se non è ancora uscita nelle sale!

Quest'anno annuncia grandi successi cinematografici dei migliori registi e produttori, e il caro Sam Mendes è in cima alla lista! Con il 25° episodio della saga di James Bond, ripartiamo per una missione disseminata di insidie ​​e azioni a volontà. Mentre il film deve ancora essere distribuito nelle sale, i fan (così come gli appassionati di film d'azione) stanno già pianificando di acquistare i biglietti per essere in prima fila alla premiere. Ancora indecisi tra la prenotazione ora o l'attesa per l'uscita sui piccoli schermi? Non c'è più tempo da perdere per approfondire la questione, con il rischio di non trovare un solo posto libero nelle sale cinematografiche! Ma ancora meglio, abbiamo escogitato per voi 10 buoni motivi per andare a vedere la nuova storia di James Bond da farvi venire l'acquolina in bocca!

Daniel Craig, ancora protagonista del nuovo James Bond

Perché è una saga cult da non perdere

Non devi essere un fan per sapere che James Bond è un personaggio illustre! Il famoso James Bond 007 era ancora interpretato da molti attori famosi decenni fa. Da Sean Connery a George Lazenby, Roger Moore e Timothy Dalton, per non parlare di Pierce Brosnan, ci sono state diverse personalità. Eppure, più formidabile che mai e sempre così imbattibile, l'eroe dei nostri cari gentiluomini (oltre a una panoplia di belle signore per di più) non è tramontato in tempo e torna sotto la faccia di Daniel Craig. Anche oggi sta per uscire nelle sale il 25° episodio. È una saga che ne conta ormai più di venti e che negli anni è diventata un cult. In ogni caso, anche le generazioni future non vorranno mancare di guardarla, quindi perché porre fine al rituale visto che tu stesso?

Perché siamo un vero follower

La saga di James Bond, l'avete vista dal primo episodio fino ad ora. Li hai guardati più di una volta e i veri appassionati non si sono trattenuti dal scaricarli e tenerli nel proprio hard disk come un tesoro. Anche questa volta, non c'è modo di essere un'eccezione alla regola! Se hai già visto i primi 24 giochi, allora il nuovo episodio di James Bond "Die Can Wait" deve assolutamente essere nella tua lista di cose da vedere!

Perché il cast è al top

Impossibile resistere di fronte a un casting così riuscito. La copertura ufficiale in sé non manca, visto che troviamo al fianco di Daniel Craig attori prestigiosi, alcuni dei quali hanno già recitato al suo fianco nelle puntate precedenti. Questi includono Rami Malek, Ralph Fiennes, Léa Seydoux, Ben Whishaw, Naomie Harris e Jeffrey Wright (alias Felix Leiter). Anche questo primo è più che felice di ritrovarsi nei panni del grande "cattivo", perché per dirla tutta, James Bond non avrebbe mai conosciuto le sue ore di gloria senza una figura di personaggio che si scoprirà sotto il nome di Safin.

Un cast che assicura!

Per quanto riguarda l'attrice francese Léa Seydoux, questa non è la sua prima volta al fianco di Daniel Craig. Interpretando sempre anche il personaggio di Madeleine Swann, vive una storia sempre così affascinante con la sua cara e tenera. Comunque, con i nuovi attori, come i vecchi che ci hanno affascinato per gli episodi, tanto da dire che il cast è al top. Un altro successo del cinema che merita di essere visto senza esitazioni!

Perché ci siamo innamorati di Daniel Craig

Una cosa è certa, Daniel Craig ha infatti potuto riprendere il ruolo di James Bond senza la minima difficoltà. Abbiamo persino sentito dire che incarna il nostro personaggio leggendario anche meglio degli artisti che lo hanno preceduto. Certo, la sua recitazione è impeccabile... Ma è questa l'unica ragione che spinge gli uomini [tanto quanto le donne] a lanciarsi per una piccola firma autografa? Dobbiamo credere di no, dal momento che i social network hanno recentemente rivelato molte cose. Guardare James Bond da quando Daniel Craig ha assunto il ruolo è anche e soprattutto godersi il panorama! Niente batte questo lungometraggio per divorare Daniel Craig dalla testa ai piedi, nel suo implacabile abito su misura.

Daniel Craig aka James Bond, la corporatura di un uomo iconico

Perché James Bond fa sempre rima con seduzione

Certo, gran parte del film ruota attorno a una missione segreta e imperativamente seria che James Bond deve risolvere senza perdere un altro minuto. Ma è solo questo ciò che produttori e registi hanno cercato di trasmettere negli anni? È chiaro che vestito con il suo completo chic e raffinato, James Bond è una bestia del sesso! Gli episodi precedenti hanno tutti dimostrato più e più volte che James Bond fa sempre rima con seduzione. Dopotutto, dietro un uomo così affascinante, accattivante e provocante, ci sarà sicuramente una donna ed è proprio questo che amiamo della saga!

Perché amiamo il personaggio interpretato dal cattivo

Tutti i film che adottano lo stesso genere del nostro temuto Agente 007 lo sanno, non c'è bisogno di allestire uno scenario senza cattivi. Le storie d'amore sono affascinanti, ma le storie vere devono avere un avversario per capovolgere i cuori. Questa volta troviamo Rami Malek nel ruolo di Safin, e possiamo dire che quest'uomo ha un carattere infernale solo guardando il trailer. Audace e ambizioso, ha tutto per compiacere e per far rivivere il lato misterioso del nostro caro Safin, un personaggio misterioso le cui intenzioni non sono chiare. Se anche tu hai ceduto, entra senza esitazione nelle stanze per il piacere degli occhi e dell'anima.

Perché lo scenario fa venire l'acquolina in bocca

Uno dei punti di forza dei film di James Bond è sicuramente la messa in scena. Naturalmente, non avrebbe mai avuto tanto successo senza una trama accuratamente realizzata da professionisti. Ancora oggi, guardare l'opera precedente è un vero piacere. E non rimarrai deluso dallo scenario “Die Afraid Wait” che va oltre le aspettative. Scene sempre diverse e uno scenario che segnerà ancora una volta la vita. Destinazione Giamaica dove troviamo il nostro caro Bond tra le braccia di Swann quando si ritirò. Casualmente, questa piccola scappatella finisce rapidamente quando il nostro uomo viene richiamato in servizio per salvare uno scienziato che sarebbe stato rapito. Torna in campagna per catturare il cattivo e salvare la vittima. Troviamo ancora un James Bond la cui stragrande maggioranza del film è girata sul suolo europeo, abbastanza per essere orgoglioso di vivere in europa !

Perché è l'apice dei gadget

Tra gli inseguimenti e gli ostacoli tumultuosi che deve affrontare per raggiungere i suoi scopi, l'Agente 007 non rimarrà mai senza la sua attrezzatura. Potete quindi essere sicuri di trovare il nostro uomo munito della sua arma da fuoco, senza dimenticare di indossare il suo costume. Ma attenzione, non è solo uno qualsiasi! Sartoriale e sempre nero, è l'incarnazione stessa della raffinatezza e del gentleman in cui uomini e giovani cercano di ritrovarsi. Ma cosa sarebbe James Bond senza le sue eterne Aston Martin? Sguardi impeccabili, uno smoking perfettamente su misura e un'arma letale in mano fanno un buon trio, ma è ancora meglio quando il nostro uomo vaga per le strade e le strade nella sua bella macchina. Devi credere che ha tutto per raggiungere la perfezione e ammetterlo, deve piacerti!

Perché abbiamo bisogno di una buona dose di adrenalina

Al centro degli scenari di tutti gli episodi di James Bond, non manchiamo di sentire il suo cuore accelerare. La causa principale non è altro che l'adrenalina che questi film portano sottilmente. Ci ritroviamo molto presto nella pelle dell'attore e cerchiamo in tutti i modi di dargli una mano. Proprio per questo motivo, perdere il nuovo James Bond è impensabile.

Perché il trailer era di gran moda

Se non sei stato tra i primi spettatori del trailer, sei ancora in tempo per aggiornarti. E solo vedendo il numero di visualizzazioni e commenti sui social, capirai perché questo film deve essere assolutamente visto alla sua uscita!

5/5 - (2 voti)