10 motivi per aprire un conto in banca per tuo figlio minorenne

Il conto in banca per i minori può aiutare l'adolescente a diventare più indipendente, dandogli potere. Grazie ad esso, tuo figlio tiene d'occhio le sue spese settimanali e mensili. Per lui, questo account è una sorta di formazione che prepara la sua gestione finanziaria per domani. Ma non è tutto! Ecco 10 buoni motivi per aprire un conto in banca per tuo figlio.

I 4 principali vantaggi del conto corrente per i minorenni

1) Una motivazione per inserirsi nella vita lavorativa

Oltre a dargli potere, il conto in banca motiva l'adolescente a entrare nella vita lavorativa il prima possibile. Il semplice fatto di avere una visione del suo capitale può cambiare completamente la sua percezione delle cose. E questo, sia che il saldo del suo conto sia positivo o negativo. Perché nel primo caso lo incoraggia a guadagnare soldi per realizzare un progetto. Nella seconda, la situazione di allerta lo spinge a correggere la situazione il prima possibile.

2) Imparare a gestire il budget in modo supervisionato

In questa logica, alcuni conti bancari sono stati progettati per soddisfare sia l'adolescente che i genitori. A partire dai 16 anni, al giovane o alla giovane donna può essere consegnata una carta di credito per i minorenni, in particolare al seguente link: https://www.pixpay.fr/carte-bancaire-ado/. I suoi genitori, dal canto loro, potranno accompagnarlo nella gestione di ogni euro.

3) Maggiore sicurezza

Per i genitori, lasciare che il proprio figlio vada in giro con una carta di credito può essere fonte di preoccupazione. Questo è il motivo per cui alcune banche hanno istituito un sistema che consente ai genitori di gestire la paghetta dei loro figli adolescenti. Su un'applicazione mobile, i tutori legali vedono la cronologia delle spese dei loro adolescenti in tempo reale. Ciò consente loro di finanziare nuovamente l'account o bloccare i pagamenti in due passaggi.

4) Un conto bancario minore è relativamente semplice da aprire

Fino al compimento dei 18 anni, il bambino è sotto la tutela dei genitori. Quest'ultimo sarà quindi responsabile dei depositi, delle spese e dei potenziali debiti del proprio figlio fino al raggiungimento della maggiore età. Puoi aprire un conto corrente per minori recandosi direttamente presso una banca fisica, o semplicemente online tramite il sito web della banca (se questo lo consente). Questa azione è molto facile da eseguire, richiede solo pochi clic. Di solito ti viene chiesto di compilare un modulo, allegare alcuni documenti giustificativi, firmare il contratto e quindi trasferire una piccola somma di denaro sul conto per attivarlo. In genere, l'adolescente può iniziare a utilizzare il conto bancario non appena viene attivato.

I 6 vantaggi secondari del conto in banca per i minorenni

Oltre ai vantaggi che abbiamo appena sviluppato, il conto corrente per minori apre una porta che porta a:

  1. Raggiungere l'autonomia finanziaria;
  2. La fruttificazione del risparmio del minore;
  3. Accumulare risparmi in modo delicato;
  4. I vantaggi di un investimento a costi inferiori;
  5. Incoraggiamento a depositare denaro sul conto bancario di tuo figlio;
  6. Proiezione su progetti a breve, medio e lungo termine;
5/5 - (1 voto)