10 motivi per fare la guida accompagnata prima di passare la patente

Detta anche Early Learning to Driving, la guida accompagnata è una sorta di scuola di pre-guida sotto la supervisione di una guida per permetterti di fare esperienza al volante prima di passare la patente. È una modalità di apprendimento che ha molti vantaggi.

10 motivi per fare la guida accompagnata prima di passare la patente
10 motivi per fare la guida accompagnata prima di passare la patente

Ecco 10 motivi per fare la guida accompagnata prima di passare la patente.

Una forte possibilità di passare la licenza

Per passare e passare la patente è necessario padroneggiare il volante e la guida su strada, che è proprio l'obiettivo del guida accompagnata. Un individuo che attraversa questa modalità di guida supererà molto facilmente gli esami di patente, perché avrebbe già acquisito sufficiente esperienza di guida.

Una riduzione dei costi di formazione per la licenza

La guida accompagnata riduce notevolmente le spese associate all'addestramento alla guida convenzionale. Infatti, i corsi di formazione per la licenza durano 35 ore e hanno un costo orario. Una persona che ha seguito la guida accompagnata può prendere 20 ore di lezione risparmiando così il costo delle 15 ore.

Riduzione del periodo di prova

Il periodo di prova è di 3 anni per un nuovo conducente che ha ricevuto la patente dal classico corso di scuola guida. Tuttavia, per una persona che ha superato la patente attraverso la modalità di guida accompagnata, riceve una riduzione di questo periodo a 2 anni, perché durante il suo primo apprendimento alla guida dovrebbe già percorrere quasi 3 km.

Risparmia sui costi dell'assicurazione auto

La guida accompagnata consente di ridurre il prezzo dell'assicurazione auto, perché le compagnie assicurative considerano la persona che ha seguito questa formazione prima della licenza come un profilo meno soggetto a incidenti. Così hanno dimezzato il loro premio extra durante il primo anno di guida.

Ridotto rischio di incidenti

La mancanza di esperienza è una delle cause più comuni di incidenti. La guida accompagnata riduce notevolmente il rischio di incidente, perché il neoconducente che ha seguito questa formazione prima del conseguimento della patente acquisisce l'esperienza necessaria per guidare.

Guadagna punti velocemente

Con la guida accompagnata si contano i 12 punti necessari in 3 anni mentre una persona che ha ottenuto la patente grazie alla formazione classica totalizza questi punti in 4 anni.

Guida adatta a tutti

La guida accompagnata si adatta a tutti i profili. Uno studente che vuole imparare a guidare, un giovane o un adulto che sa già guidare e che vuole solo andare a prendere la patente, tutti possono seguire questa modalità di guida.

Risparmia tempo e ottieni rapidamente la tua licenza

Quando affronti la guida accompagnata, sei un passo avanti rispetto agli studenti nella formazione convenzionale. Quindi, invece di fare gli straordinari, puoi fare l'orario esatto richiesto dalla legge e prendere la tua licenza.

Guadagna fiducia sulla strada

La guida accompagnata ti prepara alla guida di tutti i giorni perché ti abitua a guidare in diverse condizioni di traffico.

Saper guidare da 15 anni

Con questa guida, non devi aspettare 18 anni per passare la patente. Dà accesso alla guida ai minori di 15 anni.

5/5 - (1 voto)