10 motivi per guardare Stranger Things

Serie iconica di Netflix sin dalla sua prima stagione rilasciata nel 2016, la sua ultima stagione arriverà presto. L'opportunità per noi di darti 10 buoni motivi per guardare Stranger Things.

Un ritorno agli anni '80

La serie ha il dono di farci viaggiare nel periodo degli anni 80. Un po' di nostalgia per chi l'ha vissuta e l'opportunità di scoprire questo periodo per i nati negli anni 2000. In Stranger Things, trova giacche di jeans alla moda, giochi arcade o tagli di capelli ribelli, come quello di Steve Harrington.

Molti riferimenti alla cultura pop

Oltre ad essere un compendio di riferimenti agli anni '80, Stranger Things fa anche molti riferimenti al cinema e alla cultura pop. Appassionato di cinema? Sentiti libero di guardare la serie per notare i numerosi riferimenti inseriti durante la serie. ET, The Goonies, Alien o Ghost Busters: ecco una semplice panoramica della moltitudine di arbitri presenti nella serie.

Una colonna sonora pazzesca

Chi dice riferimenti cinematografici agli anni '80, dice riferimenti musicali. Stranger Things ci porta serenamente nei classici dell'epoca come Dovrei restare o dovrei andare di The Clash, o Aspettando una ragazza come te di Foreigner. È sempre bello riascoltare suoni come questo, e se non li hai mai sentiti, questa è la tua occasione!

Una buona conoscenza del soprannaturale

Come suggerisce il nome, è una serie in cui accadono cose strane, anche molto strane. Nella città di Hawkins hanno luogo eventi soprannaturali che i protagonisti dovranno affrontare rapidamente e che sono al centro della trama. Misteriosa scomparsa di Will Byers, demogorgoni, ragazzina con superpoteri... la serie ha il suo tocco di soprannaturale senza esagerare: tutto ciò che amiamo!

Un casting di successo

Che sia dalla parte dei bambini o degli adulti, Stranger Things ha saputo creare dei buoni personaggi a cui gli attori corrispondono perfettamente. I bambini sono teneri e le loro personalità, tutte diverse, si completano a vicenda e si uniscono sulla loro passione per i giochi e i contenuti geek, ma anche attorno alla trama principale e al personaggio di Eleven. I più grandi sono altrettanto interessanti e non appaiono come personaggi secondari venuti a sostenere i giovani, ma come individui che hanno anche le proprie trame e il loro ruolo essenziale nella serie. Diamo il benvenuto in particolare alle esibizioni di Wynona Ryder nei panni di Joyce Byers e David Harbour, che interpreta lo sceriffo Jim Hopper.

Senza dimenticare la performance di Millie Bobby Brown

A soli 14 anni quando ha iniziato il suo ruolo di Eleven nella serie, Millie Bobby Brown è una vera fonte di ispirazione. Incarna alla perfezione il suo ruolo, a cui ci affezioniamo rapidamente, e che ci fa suscitare emozioni grazie alla sua recitazione impressionante.

Un po' di brividi

Fan o meno di film horror, adorerai Stranger Things. La serie introduce un'atmosfera rassicurante e intrigante senza spaventare costantemente i suoi spettatori, rendendo la visione insopportabile. Quanto basta per farci rabbrividire per qualche secondo!

Già scene e battute cult

Quello che ci piace quando guardiamo una serie è ricordare le battute di culto o le scene che ci hanno catturato le viscere. Ebbene, Stranger Things non manca! Che si tratti della scena delle ghirlande, del ballo scolastico annuale, della notte di Halloween o persino del ritorno di Eleven nella seconda stagione, Stranger Things ci delizia in termini di scene di culto. Senza dimenticare le battute dei personaggi come "Ti lascio, grande ventosa" di Eleven nella terza stagione.

Guarda velocemente

Con Stranger Things e il format Netflix, finisce la serie estesa di una ventina di episodi per stagione in cui non succede nulla. Le prime tre stagioni sono composte da meno di 8 episodi della durata massima di 50 minuti, sufficienti per realizzare la serie in pochi giorni per i più determinati.

L'ultima stagione arriverà presto

La stagione 4 della serie di punta arriva sui nostri piccoli schermi il 27 maggio e sarà trasmessa come sempre su Netflix. Un motivo in più per guardare le prime tre stagioni ora in modo da poter saltare sul treno dell'hype al momento giusto ed essere aggiornato quando uscirà l'ultima stagione!