10 motivi per guardare la serie Umbrella Academy

Con la stagione 3 della serie Umbrella Academy in uscita tra meno di due mesi per celebrare l'estate, ecco 10 buoni motivi per iniziare questa serie!

Un contesto originale

A prima vista, possiamo dire che Netflix ci vende un'altra serie di supereroi di base il cui obiettivo è salvare il mondo. Ma a parte le scene d'azione e di combattimento, che sono ancora molto presenti, la serie mette in evidenza la storia di un dramma familiare costruito attorno a tutte queste storie di superpoteri e altri. È quindi una serie psicologicamente profonda!

Una trama ben congegnata

La trama principale riguarda il ritorno di Five, che ha viaggiato indietro nel tempo e viene ad annunciare un'apocalisse imminente. Gli eroi cercheranno quindi di prevenire l'apocalisse. Ma la trama non riguarda solo questo, e si concentrerà anche sullo sviluppo personale di ogni personaggio, così come sui misteri che racchiudono la serie come la morte di Reginald Hargeeves, i superpoteri degli eroi, ecc. Una cosa è certa: Umbrella Academy è una serie ricca di materiale in cui non vi annoierete!

falsi supereroi

Quindi sì, hanno dei superpoteri, sono un gruppo con un nome di classe... ma sono lontani dall'essere i Vendicatori. Umbrella Academy decostruisce totalmente i codici che costruiscono serie e film di supereroi mettendo in evidenza le persone che, nonostante i loro superpoteri, sono piene di difetti e hanno una vita normale o piena di problemi. Notiamo subito che i personaggi non sono necessariamente padroni dei loro poteri e non sono uniti come dovrebbero. Il rapporto tra i personaggi e la padronanza dei loro doni è anche uno degli sviluppi più interessanti della serie.

Una colonna sonora accattivante

Uno dei principali punti di forza di Umbrella Academy è la sua colonna sonora. Dalla musica classica al rock passando per il pop degli anni '60 e '80, la serie ci porta in un viaggio nel tempo oltre che musicalmente. Ogni suono è adattato per trasportarci idealmente nella scena ad esso associata. Veniamo quindi rapidamente presi dal loop di pianoforte di Nina Simone durante una scena di ripresa, o dalla melodia della voce di Freddie Mercury durante una sequenza di azione e combattimento.

Umorismo ben piazzato

Ben lontana dall'umorismo pervasivo (e talvolta eccessivamente pesante) dei film sui supereroi Marvel, la Umbrella Academy ha i suoi sottili tocchi di umorismo. Che si tratti di situazioni o commedie di personaggi, la serie ti farà ridere più volte durante la tua visione. Uno dei punti umoristici più notevoli della serie è infatti il ​​personaggio di Klaus, il fratello drogato che si distingue per la sua stravaganza e la sua disinibizione che lo rendono divertente in molte delle sue interazioni.

Personaggi ben scritti

Umbrella Academy deve parte del suo successo alla scrittura dei suoi personaggi. È una delle rare serie che riesce a sviluppare così tanto la psicologia dei suoi personaggi mentre avanza rapidamente nella trama. Possiamo vedere personaggi con molti difetti, siano essi aggressivi, egocentrici, capricciosi o troppo timidi, la serie ci mostra anche le ragioni dei loro personaggi e dei loro traumi. Per questo motivo ci affezioniamo velocemente ai personaggi e ci mettiamo al loro posto.

Una serie ispirata ai fumetti

Se sei un fan dei fumetti e più precisamente dei fumetti, Umbrella Academy è la serie ideale per te. Dall'omonimo fumetto, scritto da Gerard Way e disegnato da Gabriel Bà. La serie è fortemente ispirata ai fumetti, ma possiamo trovare differenze, sia nei nuovi personaggi che nel giro della trama. Potrebbe quindi essere interessante guardare la serie e leggere i fumetti per vedere quali sono queste differenze e confrontare le due opere.

Il carattere dei cinque

Se dobbiamo congratularci con la performance di uno degli attori della serie, è in particolare quella di Aidan Gallagher. Ancora adolescente, il giovane attore ci regala una performance degna di questo nome incarnando perfettamente il suo ruolo di nonno incastrato nel corpo di un adolescente. Il suo tono altezzoso e il suo sarcasmo rendono il personaggio di Five adorabile e detestabile. È la chiave di volta della serie, essendo colui che annuncia l'arrivo dell'Apocalisse e cercando in tutti i modi di evitarlo.

Solo due stagioni finora

Umbrella Academy è una serie recente andata in onda per la prima volta nel 2019. Per questo motivo, la serie attualmente ha solo due stagioni di 10 episodi per un massimo di 40-60 minuti. Quindi cambia serie in base al numero di stagioni ed episodi infiniti. La serie può essere guardata facilmente e velocemente!

A breve una terza stagione

La stagione 3 della serie di punta arriva sui nostri piccoli schermi il 22 giugno e sarà trasmessa come sempre su Netflix. Un motivo in più per guardare le prime due stagioni ora in modo da poter saltare sul treno dell'hype al momento giusto ed essere aggiornato quando uscirà la stagione 3!