10 motivi per investire in DeFi

La finanza decentralizzata è il futuro della finanza?

Il Covid-19 ha causato uno shock economico tre volte maggiore rispetto alla crisi finanziaria del 2008. È stato quindi dimostrato che i sistemi finanziari tradizionali sono molto vulnerabili agli shock globali, mentre le società di criptovaluta sono emerse più forti.

Staking, farming, Energyfi...: 10 motivi per investire in DeFi
10 motivi per investire in DeFi

Alcuni credono che prima si investe in DeFi, la famosa finanza decentralizzata, meglio è... ecco i 10 aspetti che ci spingono ad approfondire questo fenomeno in crescita:

L'onda DeFi è appena agli inizi

Quindi c'è un enorme margine di manovra per questi protocolli nella vita reale e, quindi, un grande potenziale per aumentare i valori. Al momento in cui scriviamo, il valore totale bloccato in DeFi è di quasi $ 40 miliardi. All'inizio del 2020 era di circa "solo" 1 miliardo di dollari. Gli investimenti sono stati quindi moltiplicati per 40 nell'arco di un anno.

DeFi democratizza la finanza

Facilita l'accesso facile ed efficiente ai servizi finanziari per tutti. Basato su contratti intelligenti, consente agli utenti di negoziare e commerciare senza intermediari attraverso scambi decentralizzati (DEX).

DeFi e staking

Per fare staking, depositi governance o criptovalute a grande capitalizzazione. Ciò garantisce alla piattaforma che non li venderai e la piattaforma ti ricompenserà per tutta la durata dello staking.

DeFi e agricoltura

Il farming consiste nel portare una coppia di liquidità in un pool rendendo disponibili le criptovalute su un DEX, al fine di facilitare gli scambi. Quest'ultimo ti paga con il suo token, che puoi rivendere, per aggiungere più liquidità al pool. Puoi uscire in qualsiasi momento e la piattaforma smetterà di pagare i premi.

Verso una DeFi più verde con Energyfi

Energyfi progetta una finanza decentralizzata verde e redditizia fornendo un set completo di funzionalità DeFi sulle reti Energy Web, Avax, Near e Bsc, accelerandone l'adozione.

L'obiettivo è risolvere i problemi dell'attuale DeFi riducendo quasi a zero i costi di transazione e la sua impronta di carbonio.

Operazioni di finanza decentralizzata "senza autorizzazione"

Nel sistema finanziario tradizionale è richiesta l'autorizzazione di un intermediario per effettuare una transazione finanziaria o prelevare un importo dal proprio conto bancario. Gli utenti DeFi possono interagire senza l'autorizzazione di terzi.

DeFi contro errore umano e cattiva gestione

Le crisi finanziarie sono solitamente causate da cattiva gestione da parte delle banche centrali (BC) e degli intermediari terzi (ITP). Su DeFi, le tue criptovalute sono al sicuro e grazie ai contratti intelligenti, gli errori umani vengono eliminati dal processo.

NFT in DeFi

Gli NFT sono ora utilizzati per contrarre prestiti. Grazie alla natura componibile dei protocolli di Ethereum, alcuni sviluppatori hanno portato questo concetto un ulteriore passo avanti offrendo una visione completamente nuova: gli NFT. Questo è il protocollo NFTfi, che offre ai suoi utenti la possibilità di prendere in prestito contro la garanzia dei loro valorosi NFT.

Il settore immobiliare integra DeFi

Molte transazioni immobiliari sono già avvenute utilizzando blockchain. Le transazioni vengono effettuate utilizzando uno "smart contract", in cui i dettagli della fattura di vendita sono memorizzati in modo permanente e non possono essere modificati. Anche la gestione degli affitti dovrebbe passare ad applicazioni blockchain decentralizzate.

Il Defi è più sicuro

Il Covid-19 ha causato uno shock economico tre volte maggiore rispetto alla crisi finanziaria del 2008. È stato così dimostrato che i sistemi finanziari tradizionali sono molto vulnerabili agli shock globali, mentre le società di criptovaluta sono emerse più forti.

5/5 - (4 voti)