10 motivi per consumare il miele di Manuka

Il miele di Manuka è un prodotto della Nuova Zelanda, l'unico paese che può produrlo, perché questo miele speciale è ottenuto dal polline di una pianta endemica dell'arcipelago. Questo miele è rinomato in tutto il mondo per i suoi straordinari benefici terapeutici. Queste proprietà derivano da una molecola presente in grandi quantità in questo miele, il metilgliossale o in breve MGO.

In questo articolo vi invitiamo a scoprire questo miele e 10 motivi per cui è interessante consumarlo.

Miele di Manuka
Miele di Manuka

Miele di Manuka per rafforzare il sistema immunitario

Il miele di Manuka ha notevoli benefici antibatterici. È un ottimo alimento per rafforzare il sistema immunitario. Infatti, oltre a distruggere i batteri cattivi che causano infezioni, il miele di Manuka favorisce lo sviluppo di batteri buoni all'interno della flora intestinale.

In effetti, il nostro sistema digestivo è come il nostro secondo cervello e quest'ultimo è in gran parte responsabile delle nostre difese immunitarie. Si stima oggi che il 70% delle cellule immunitarie si trovi nello stomaco e il miele di Manuka è uno di quegli alimenti che rafforzano queste cellule, o meglio questi batteri che sono essenziali per la nostra buona salute.

Beneficia di una migliore guarigione con una medicazione al miele di Manuka

Potresti non saperlo, ma il miele può anche essere usato come benda per guarire una ferita o bruciare. Grazie a diversi fattori, il miele è infatti in grado di favorire la guarigione (pressione osmotica per pulire la ferita, livello di umidità ideale per la guarigione, protezione contro i batteri esterni). Anche il miele di Manuka viene utilizzato per questo scopo e permette una guarigione ancora migliore di altri mieli grazie alla sua attività antibatterica che elimina ogni rischio di infezione. Il miele di Manuka può essere utilizzato anche per le scottature solari, ma poiché prevenire è meglio che curare, ricordate usare la crema solare.

Alcuni ospedali lo stanno già usando su pazienti leggermente feriti. Secondo il feedback, la guarigione sarebbe più rapida e pulita. Questo utilizzo è possibile ed efficace anche sugli animali, alcuni veterinari hanno potuto sperimentarlo con successo su cani, gatti e cavalli.

Trova un sonno riposante

Molte persone soffrono di disturbi del sonno, legati allo stress, a uno stile di vita scorretto o all'assunzione di farmaci. Il miele di Manuka può avere un impatto positivo sulla qualità del nostro sonno. Secondo studi condotti su questo argomento, il miele di Manuka rilascia glicogeno, una molecola presente nei muscoli e nel fegato che permette di immagazzinare energia. Quindi consumando il miele di Manuka prima di andare a letto avrai maggiori possibilità di dormire bene la notte.

Utilizzo del miele di Manuka per i suoi effetti antimicotici

Come vi abbiamo detto nell'introduzione, il miele di Manuka ha anche un effetto antimicotico. Di conseguenza, il miele di Manuka è anche usato per combattere le infezioni fungine e in particolare le infezioni da lieviti, sia sulla pelle che sulle unghie.

Allevia i dolori di stomaco con il miele di Manuka

Uno degli usi più classici di miele di Manuka è la lotta contro i problemi digestivi. Grazie alle sue proprietà antibatteriche, il miele di Manuka può combattere efficacemente le infezioni gastrointestinali e il suo effetto antinfiammatorio è ideale per lenire la sensazione di bruciore. Infine, come accennato in precedenza, il miele di Manuka aiuta anche a rafforzare il tuo sistema digestivo che può aiutarti a evitare ripetuti bruciori di stomaco.

Mal di stomaco
Mal di stomaco

Miele di Manuka nei cosmetici

Oltre all'aspetto medico, il miele di Manuka è anche ampiamente utilizzato nei cosmetici e più in particolare per la cura della pelle. Puoi trovare molte ricette per maschere per il viso su Internet con miele di Manuka. Gli usi più comuni sono: idratare e riparare la pelle secca, combattere l'acne, l'eczema, i problemi di rosacea, ecc.

Il miele di Manuka può essere utilizzato anche sui capelli, sempre con l'obiettivo di idratarli.

Combattere un'infezione del tratto urinario con il miele di Manuka

È anche possibile alleviare un'infezione del tratto urinario con il miele di Manuka!

In effetti, il potente effetto antibatterico del miele di Manuka può essere utilizzato per questo scopo. Per fare questo, si consiglia di diluire il miele di Manuka nel tè, preferibilmente una quantità abbastanza grande, vale a dire 1 o 2 litri. In questo modo, puoi bere questa preparazione durante il giorno in modo che il miele di Manuka possa raggiungere la vescica, che aiuterà a eliminare i batteri che causano l'infezione.

Migliora la tua igiene orale

Si tenderebbe a pensare che il miele non sia un alleato della salute orale poiché è un prodotto molto dolce. Tuttavia, il miele di Manuka è anche molto utile in questa zona!

Infatti, il miele di Manuka è stato testato a questo scopo su un campione di una trentina di individui ei risultati sono definitivi. Il miele di Manuka ridurrebbe la comparsa della carie grazie alla sua attività antimicrobica. Inoltre, il miele di Manuka aiuta anche a lenire le gengive con le sue proprietà antinfiammatorie.

Migliora la tua salute con un rimedio naturale al 100%

Il miele di Manuka è un prodotto naturale al 100%. Infatti, a differenza di molti mieli classici che si possono trovare sul mercato, il miele di Manuka ha il vantaggio di essere prodotto in terre remote che vengono risparmiate dall'agricoltura intensiva. La pianta che ha origine dal miele di Manuka, l'arbusto omonimo, è una pianta selvatica che si trova nelle montagne della Nuova Zelanda. Vengono effettuati test per verificare la presenza di pesticidi ed è severamente vietata l'aggiunta di conservanti o additivi per poter beneficiare della denominazione "miele di Manuka".

Con il miele di Manuka hai quindi la certezza di consumare un prodotto naturale con comprovati effetti terapeutici. Inoltre, non vi è alcun rischio di effetti collaterali con il miele di Manuka, quindi puoi abusarne senza rischi per la tua salute. Ci sono tuttavia alcune controindicazioni, poiché questo miele non è raccomandato per i bambini piccoli.

Fiori di Manuka
Fiori di Manuka

Miele di Manuka, un prodotto che non si può perdere!

È risaputo che il miele non va sprecato. Ciò è dovuto all'elevata concentrazione di glucosio nel miele. Il miele di Manuka non fa quindi eccezione!

Se conservi il miele di Manuka in condizioni adeguate, cioè al riparo dalla luce solare diretta e a temperatura ambiente in un barattolo ermetico, puoi conservare il miele fino al termine. Inoltre, fai attenzione a utilizzare posate pulite in modo da non contaminare il miele con un'altra sostanza.

Sebbene il miele di Manuka abbia una data di scadenza, è puramente indicativo in conformità con gli standard alimentari che richiedono di indicare una data. D'altra parte, puoi benissimo consumare il miele dopo la data indicata.